CONDIVIDI
Wikipedia combatte le fake news ed elimina il Daily Mail dalle fonti

Wikipedia contro la fake news. Quella delle fake news, ossia le notizie false, sta diventando una vera e propria piaga sulle rete. Per preservare la propria immagine, molti social, come Facebook, per citarne uno, si stanno attrezzando in modo da divulgare notizie il più possibile veritiere. Google e Facebook hanno recentemente annunciato una serie di iniziative contro le “bufale” in rete con centro operativo Parigi. Otto testate francesi collaboreranno, infatti, con Facebook per il controllo dei dati e delle informazioni relative alle elezioni pubblicate online.
La Wikimedia Foundation, cui fa capo Wikipedia, ha ingaggiato una battaglia contro le notizie false  ed ha deciso di non utilizzare più il Daily Mail quale fonte.

“Gli editori volontari di Wikipedia English hanno deciso che il Daily Mail è generalmente inaffidabile, e che il suo uso come riferimento va generalmente vietato, soprattutto quando esistono altre fonti più affidabili”, spiegano dalla fondazione. Le motivazioni del bando sono per la Wikimedia Foundation: la “scarsa verifica dei fatti”, “il sensazionalismo e notizie inventate”

Wikipedia elimina il Daily Mail dalle fonti.

La Wikimedia Foundation ha  iniziato a pensare di escludere Daily Mail dalle fonti già dagli inizi del 2015. Secondo quanto riportato dal Guardian, il Daily Mail ha controbattuto affermando:”Per la cronaca il Daily Mail nel 2014 ha vietato a tutti i suoi giornalisti di usare Wikipedia come unica fonte a causa della sua inaffidabilità”. Ed inoltre: “Tutte le persone che credono nella libertà di espressione dovrebbero essere profondamente preoccupate per questo tentativo cinico e politicamente motivato di soffocare la stampa libera”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Segui KNews.it su Facebook