CONDIVIDI
WhatApp, ufficiale: la settimana prossima torna il vecchio stato

WhatsApp ripristina il vecchio stato. WhatsApp ha deciso di fare un passo indietro per accontentare gli utenti “orfani” dello “stato” che accompagnava il profilo degli utenti prima dell’ultimo aggiornamento. La sostituzione dello stato con le “storie”, ossia file immagini da condividere con i propri contatti, visibili con solo per 24 ore, non è stata particolarmente gradito agli affezionati dell’app di messaggistica, tanto da provocare il tempestivo dietrofront.

Il vecchi stato di WhatApp torna la prossima settimana.

Come riportato da TechCrunch, dalla prossima settimana sarà avviato il rollout di una versione aggiornata del’applicazione che riporterà il vecchio stato, lasciando la possibilità di utilizzare anche la funzionalità delle storie. Il rilascio della prossima settimana riguarderà i dispositivi Android, mentre non sono stati ancora forniti dettagli per quanto riguarda le tempistiche necessarie per i dispositivi iOS.

Le motivazioni ed i dettagli del ritorno del nuovo stato sono state così illustrate da WhatApp:”Abbiamo appreso dai nostri utenti che alle persone mancava la possibilità di impostare un aggiornamento di solo testo nel proprio profilo, quindi abbiamo integrato nuovamente questa funzione nella sezione ‘Info’ in impostazioni del profilo. Ora questo stato di testo apparirà accanto al nome del profilo in qualsiasi momento si visualizzi il contatto in questione, come ad esempio quando si crea una nuova chat o guardando le informazioni del contatto in un gruppo. Allo stesso tempo, stiamo continuando a costruire la nuova funzione Stato che offre alle persone modi divertenti e coinvolgenti per condividere foto, video e GIF con amici e famiglia per tutta la giornata.”

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Segui KNews.it su Facebook