CONDIVIDI

LG G6 al MWC 2017. LG ha mostrato il suo nuovo ed atteso top di gamma al MWC 2017. LG G6 è riuscito a far dimenticare il suo predecessore, l’LG G5, stupendo con le innovazioni che porta con sè. La prima cosa che si nota del nuovo LG G6 è che il design non segue la tendenza del momento che porta a realizzare dispositivi privi della cornice laterale. Le motivazioni sono dovute al desiderio della casa sud coreana di privilegiare la funzionalità e la praticità. Linee semplici e design ultra-sottile per il nuovo flagship targato LG. La vera innovazione consiste nell’aver introdotto la dimensione 18:9 del display, nata per una visione migliore dei filmati e dei giochi, ma utile anche per altri scopi, come, ad esempio per il multitasking ed alcune funzionalità dei social network.

LG G6, la scheda tecnica.

LG G6 ha uno schermo con la diagonale di 5,7 pollici e la risoluzione Quad HD+ (2880×1440 pixel), processore Snapdragon 821 con Ram fino a 6 GB, 64 o 128 GB di memoria interna espandibile, doppia fotocamera posteriore da 13 megapixel, fotocamera frontale da 5 megapixel, batteria da 3,300mAh e sistema operativo Android 7.0 Nougat.

Tra le altre caratteristiche: il device è dotato di sensore per il riconoscimento delle impronte digitali ed è resistente alla polvere ed all’acqua. Realizzato in alluminio e vetro, LG G6 è disponibile in nero, in platino e in bianco. In Italia sarà in vendita a partire dalla meta del mese di aprile.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

CONDIVIDI