CONDIVIDI
Google attiva l'etichetta Fact Check contro le false notizie

Google attiva il Fact Check in Italia. Una delle scommesse che Facebook e Google vogliono vincere è quella della battaglia ingaggiata contro le fake news, responsabili di creare veri e propri allarmi sociali e di veicolare messaggi dannosi. Le due piattaforme si sono attrezzate con degli strumenti appositi per verificare l’attendibilità delle notizie veicolate e condivise. Google ha creato una vera e propria etichetta per aiutare gli utenti ad identificare i contenuti attendibili. A  partire da oggi sarà disponibile l’etichetta Fact Check nel motore di ricerca ed in Google News che garantisce che l’argomento è stato sottoposto a verifica del contenuto.

Il Fact Check di Google. 

Google ha diffuso una nota nella quale si spiegano le motivazioni che hanno portano alla creazione dell’etichetta Fact Check. “Google è stata creata con l’obiettivo di aiutare gli utenti a trovare informazioni utili, offrendo visibilità ai contenuti che gli editori creano”, si legge nella nota. “Tuttavia, con migliaia di nuovi articoli pubblicati online ogni minuto di ogni giorno, la quantità di contenuti con cui si confrontano gli utenti può risultare eccessiva. E purtroppo, non tutti questi contenuti sono aderenti ai fatti o veri, rendendo così difficile per i lettori distinguere i fatti da ciò che è falso”.

Ad ottobre, insieme ai partner di Jigsaw, Google ha annunciato che avrebbe iniziato in alcuni Paesi a consentire agli editori di mostrare l’etichetta Fact Check in Google News. “Questa etichetta consente di identificare in modo più immediato gli articoli di verifica dei fatti. Dopo aver valutato i riscontri ricevuti da parte degli utenti e degli editori, abbiamo deciso di rendere disponibile l’etichetta Fact Check in Google News ovunque e di estenderla al motore di ricerca, a livello globale e in tutte le lingue”, precisa la nota.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Segui KNews.it su Facebook